2015 - Austria, nelle Pre-Alpi

Il progetto è stato realizzato in un giardino privato in Austria. Il proprietario ha deciso do cambiare il suo metodo di giardinaggio dopo essere stato costretto ad aumentare negli anni l’uso di sostanze fertilizzanti e pesticide.

Abbiamo iniziato a  introdurre l’uso di EMa per annaffiare le piante e trattare le foglie. Ma per un cambiamento radicale abbiamo anche iniziato trasformare la “zona compost” in una nuova “zona fermentazione”.

Per fare in modo che le aiuole e i vasi avessero abbastanza nuovo materiale organico nella primavera, la “zona fermentazione” è stata preparata in Agosto.

Tonnellate di letame e normale materiale organico da compost (rami, foglie, erba, e quant’altro) sono stati acquisiti e mischiati assieme a cenere, farina di sasso, e corna tritate. Tutto il materiale è stato trattato con EMa  e coperto da una tela di plastica per fare in modo che fermentasse in un ambiente il più anaerobico possibile. A 700 metri dal livello del mare il processo di fermentazione è rallentato dal cambiare delle stagioni e il crollo delle temperature con l’inizio dell’autunno. A questo punto i microorganismi sono costretti a rimanere dormienti fino a che le temperature non raggiungono di nuovo i 7 gradi.

Per mese di maggio il processo di fermentazione sarà stato completato e avrà prodotto un materiale organico ricco di sostanze nutritive, senza batteri putrefacenti, o perdite energetiche dovute alla produzione di gas.

Un meraviglioso fertilizzante per giardini senza alcun aggiunta di agenti chimici.

Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Cookie policy. Continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Chiudi