Torre Trasita

La proprietaria è Bavarese. Lei era abituata ad uno stile di vita lussuoso di giardini fioriti nei villaggi al sud della Germania.

Durante le sue visite estive, in Italia non voleva mancare a quei spettacolari colori ai quali era così abituata. La richiesta più importante era quella di mantenere la vista panoramica del tinello con vista su Positano.

La torre è letteralmente appesa alle rocce, pendendo verticalmente nel mare mediterraneo ed è circondarta da pini. Alla fine dei conti ci sono forse meno di 15 metri quadrati di giardino. Bouganville ed edera sono state piantate in modo da vedere fiorire il muro di pietra che copre il tinello. Fiori di Geranio sono stati distribuiti in ogni angolo possibile della terrazza in modo da colorare il grigio della pietra.

Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Cookie policy. Continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Chiudi